Our Blog

Premio Comunita’ forestali sostenibili

Nell’ambito del Forum sulla Bioeconomia delle Foreste, Legambiente e PEFC Italia hanno premiato alcune buone pratiche di gestione territoriale e forestale sostenibile delle aree interne.

Il premio “Comunità Forestali Sostenibili” è stato ideato da LegambientePEFC Italia per la valorizzazione del nostro patrimonio forestale.

L’obiettivo è quello di selezionare e portare ad esempio alcuni percorsi che perseguono la creazione di valore, mantenendo e migliorando la qualità delle foreste e dei prodotti e servizi che esse garantiscono al territorio.
Diverse comunità portano avanti un’attenta gestione forestale e possono raccontare la loro sfida di rivitalizzazione e di difesa dei territori, della loro biodiversità e delle loro tradizioni.
Quest’anno il premio “Comunità Forestali Sostenibili” ha visto la collaborazione di Next – Nuova economia per tuttiFondazione Edoardo Garrone, LegacoopSociali, Slow Food, Vivilitalia e la Consulta delle aziende certificate PEFC, per valorizzare i percorsi che perseguono la creazione di valore, mantenendo e migliorando la qualità delle foreste e dei prodotti e servizi che esse garantiscono al territorio.

Per la categoria “Filiera Forestale” è stata premiata la Filiera del legno del Friuli Venezia Giulia (Friuli Venezia Giulia) che ha fornito materiali certificati e maestranze per costruire il “Polo del Gusto e della Tradizione” ad Amatrice.
Per la categoria “Gestione Forestale” vince Marco Carnisio, Dottore Forestale che, assieme all’impresa forestale Ciga sas, dal 2011 ha scommesso nell’investire in un bosco in abbandono colturale, prendendo in concessione pluriannuale 444,4 ettari di bosco di proprietà privata sul monte Mottarone (nel territorio comunale di Stresa – Piemonte).
Nella categoria “Prodotto di origine forestale” vince l’azienda Margaritelli SpA (Umbria e Alto Adige) per le barriere di sicurezza stradali realizzate impiegando legno di larice dell’Alto Adige certificato PEFC al 100%.
Il riconoscimento per la comunicazione è andato all’organizzazione Compagnia delle Foreste (Toscana) che, nell’ambito dei progetti LIFE PProSpoT e LIFE SelPiBio sul tema della gestione attiva e sostenibile delle foreste, ha svolto su vari canali un’eccellente attività di comunicazione.
Sono infine state assegnate alcune menzioni speciali: BoscoNostro (Veneto); La volpe e il mirtillo (Piemonte); Cooperativa Sociale Cadore (Veneto); EcolBio S.r.l. – Chicza Italia (Friuli Venezia Giulia); a Ersaf (Lombardia); Soc. Coop. Agr. Valli Unite del Canavese (Piemonte).
A Giorgio Vacchiano, ricercatore in gestione e pianificazione forestale all’Università di Statale di Milano, scelto da Nature tra gli undici scienziati emergenti del mondo che stanno lasciando il segno nella scienza, è stato assegnato il titolo di Ambasciatore della cultura forestale.

Leggi qui l’elenco dei premiati e le motivazioni



No Responses

Leave a Reply

Legambiente Natura