Category Archives: Comunicati stampa

I lupi non sono cani!

I lupi non sono cani! E le ordinanze sindacali non sono strumenti di gestione faunistica Potenza, 9 dicembre 2020                                                                                                 Comunicato Stampa Legambiente chiede al Ministero di verificare l’operato del Comune di Potenza e della Regione Basilicata sulla procedura adottata per catturare un esemplare di lupo a Potenza Era nota da qualche settimana la Read more…

Legambiente per l’Area Marina Protetta del Conero e contro le fake news

Montemarciano (An), 2 dicembre 2020 Comunicato stampa Nelle Marche “Unfakenews”, la campagna di Legambiente e Nuova Ecologia per contrastare la disinformazione che rischia di allontanare la realizzazione di importanti obiettivi strategici per la comunità, parte proprio dall’area marina protetta. Per iniziare a fare chiarezza l’associazione puntualizza su costi, risorse a disposizione e gestione. L’Area Marina Protetta della Costa del Monte Conero non è un costo per i comuni ma una opportunità per catalizzare nuove risorse. Da questo parte Legambiente per lanciare nelle Marche la campagna Unfakenews, realizzata con La Nuova Ecologia, per contrastare la disinformazione che spesso è la principale Read more…

“Le Mele degli Orsi” arrivano a Pettorano sul Gizio (AQ)

Pettorano sul Gizio (AQ)                                                                                                            23 ottobre 2020 Comunicato stampa Anche la Riserva regionale Monte Genzana Alto Gizio utilizzera’ le mele biologiche del Molise per le iniziative di tutela dell’Orso bruno marsicano Con la consegna di 12 cassette di mele da parte dell’Azienda agricola Melise di Castel del Read more…

Conservazione della natura: le proposte di Legambiente alla vigilia del vertice delle Nazioni Unite sulla biodiversita’

Roma, 29 settembre 2020                                                                                                                    Comunicato stampa Domani summit cruciale per determinare le azioni strategiche utili a contrastare la perdita di biodiversità e a scongiurare il collasso degli ecosistemi nei prossimi dieci anni. Legambiente: “Prioritario ridurre l’impatto climatico sulla biodiversità, incrementare le aree protette, Read more…

Servono prevenzione e misure efficaci per tutelare il nostro capitale naturale attaccato da piromani e sottoposto agli effetti negativi dei cambiamenti climatici

Roma, 1 settembre 2020                                              Comunicato stampa Legambiente insiste sulla necessità di migliorare la prevenzione degli incendi boschivi, dopo giorni in cui l’azione dei piromani ha devastato importanti patrimoni naturali in Sicilia, come la Riserva dello Zingaro, i boschi attorno a San Vito Lo Capo e aree del palermitano, in Abruzzo nella riserva di Punta Aderci e le colline intorno a Pescara, ma anche nel metapontino in Basilicata, nelle aree protette del basso Lazio, sulla Costiera Amalfitana e a Read more…

A FESTAMBIENTE, LA 2^ RASSEGNA – DEGUSTAZIONE NAZIONALE DEI VINI DEI PARCHI E IL DIBATTITO SULLA TUTELA DELLA BIODIVERSITA’ E IL RUOLO DELLE AREE PROTETTE

“Più biodiversità e più benessere per i territori per ridurre gli effetti dei cambiamenti climatici sul capitale naturale e gli ecosistemi.” Rispescia (Gr), 23 agosto 2020 È dedicata alla biodiversità e alle Aree protette la terza giornata di Festambiente, il festival di ecologia e solidarietà di Legambiente in corso a Rispescia (Gr). E non è un caso che nonostante la festa si presenti quest’anno in versione ridotta, per via delle restrizioni atte a contrastare la pandemia da Covid-19, proprio questo appuntamento sia oggi al centro del dibattito: non solo perché questo si svolge alle porte del magnifico Parco della Maremma, Read more…

Sui laghi di Arvo e Cecita risultano dentro i limiti di legge i due punti monitorati dalla Goletta dei Laghi

Lorica-San Giovanni in Fiore, 4 agosto 2020                                               Comunicato stampa  Legambiente: “Dati positivi ma è necessario tutelare più intensamente le meravigliose diversità di questi luoghi che possono rappresentare una giusta ripartenza per l’economia del territorio realizzando quella svolta verde di cui la Calabria ha urgente bisogno” Per la prima volta la Goletta dei Laghi si reca sui laghi Arvo e Cecita, in Calabria, e dalle analisi microbiologiche non è stata rilevata alcuna criticità derivante dalla presenza di scarichi fognari non adeguatamente Read more…

Ancora ferma la procedura istitutiva del Parco nazionale del Matese

Roma, 3 agosto 2020                                                                    Comunicato stampa Legambiente: il Ministro Costa proceda spedito con la proposta di perimetrazione elaborata da Ispra e discussa negli ultimi due anni con le regioni e le comunità locali In occasione della tappa matesina della Goletta dei Laghi, Legambiente ha colto l’opportunità per ribadire l’urgenza di completare l’iter istitutivo del Parco nazionale del Matese al momento bloccato dallo scaricabarile tra il Ministro Costa Read more…

Il 29 luglio è il camoscio day. La giornata che celebra il camoscio appenninico che non rischia più l’estinzione ma che rischia di perdere parte delle sue montagne protette

Roma, 29 luglio 2020                                                                                                                                                     comunicato stampa Legambiente: “Nell’Appennino centrale la popolazione di camoscio ha sicuramente superato le 3mila unità. Non si proceda al taglio sconsiderato del Parco regionale Read more…

Fioritura di Castelluccio, servono soluzioni definitive e sostenibili e non interventi spot

Legambiente: chiediamo da anni un regolamento degli accessi per lo stazionamento degli automezzi, piu’ mobilita’ collettiva e sostenibile, maggiori controlli “Un evento come quello della fioritura e un paesaggio di così straordinaria bellezza come quello del Pian Grande, del Vettore e dei Monti Sibillini giustamente attirano turisti da tutt’Italia, ma senza una regolamentazione chiara degli accessi diventa insostenibile la pressione turistica che tra giugno e luglio si riversa sugli altipiani di Castelluccio per godere della fioritura. Anche quest’anno si è arrivati colpevolmente all’emergenza senza che il Comune di Norcia, la Comunanza Agraria di Castelluccio e il Parco Nazionale dei Monti Sibillini abbiano trovato il Read more…

Legambiente Natura